• Chiamaci ora +39 0733.636116
Progetto “Book Crossing”

Progetto “Book Crossing”

Nell’ambito del “Piano regionale integrato per il contrasto, la prevenzione e la riduzione del rischio da dipendenze digitali” è stata inaugurata sabato 28 maggio 2022, all’interno del giardino pubblico di via Lorenzo d’Alessandro in San Severino Marche, la casetta del “book crossing”. Trattasi di un progetto culturale e sociale gestito da un’Associazione Temporanea di Impresa costituita da: Società Cooperativa Sociale Berta ’80, Coop.va Sociale Pars “Pio Carosi”, Associazione “Glatad Onlus”, Cooperativa Sociale “Cooss.Marche”. Nel suddetto contesto questi Enti operano in collaborazione con il Comune di San Severino Marche e con il team “StammiDigital” dell’Asur Marche – Area Vasta 3.

Il Sindaco di San Severino Marche, Rosa Piermattei, insieme al vice Sindaco e Assessore alla Cultura, Vanna Bianconi e all’Assessore ai Lavori Pubblici e Ambiente, Sara Clordina Bianchi, hanno chiarito che il progetto ha lo scopo di individuare un luogo adatto alla permuta di  libri, al quale faranno seguito altri punti nei vari parchi cittadini. L’intento è quello di ritirare, scambiare, portare e donare libri al fine di condividerne i testi, lasciando anche messaggi e recensioni tra le pagine per far circolare liberamente le idee.

Con questa iniziativa è stato identificato un sito dove poter barattare libri e offrire a tutti (cittadini, passanti e visitatori) la possibilità di prenderne gratuitamente uno, di iniziare a leggerlo comodamente seduti su di una panchina dei giardini o di portarlo a casa, ma anche di depositarne un altro, dando così la possibilità a diverse persone di sfogliarne le pagine. Un modo originale per far circolare la buona pratica della lettura e combattere le dipendenze, a partire da quelle digitali.

 Il Dott. Paolo Nanni del team “StammiDigital” dell’Asur Marche – Area Vasta 3 ha tenuto a sottolineare che: “Ormai le nuove dipendenze sono sempre meno dipendenze da sostanze. I libri di carta sono un viatico contro le difficoltà dei tempi di oggi con le loro pagine che non cambiano, ma scorrono. Essi possono darci un grande aiuto vivendo la lettura come un’esperienza profonda che porta ad immaginare. Tutto questo aiuta nella relazione tra le persone”.

 All’inaugurazione della casetta del “book crossing” hanno preso parte la Dott.ssa Lucia Marinozzi e la Dott.ssa Federica Paciaroni della Società Cooperativa Sociale Berta ’80, insieme agli studenti della classe 1° C dell’Istituto comprensivo “P. Tacchi Venturi” di San Severino Marche alla presenza della vice Preside, Prof.ssa Sandra De Felice. La nuova casetta è stata installata dagli ospiti della Comunità Terapeutica “Istituto Croce Bianca” con il supporto dell’ufficio tecnico comunale.

Comments are closed.