• Chiamaci ora +39 0733.636116
Sperimentazione di un trattamento innovativo

Sperimentazione di un trattamento innovativo

All’interno delle Comunità Terapeutiche Istituto Croce Bianca e Opera Pia Miliani di San Severino Marche si è da poco concluso il progetto dal titolo: Sperimentazione di un trattamento innovativo basato sull’erogazione di interventi di “onoterapia” raccordati con trattamenti psicoterapici di gruppo rivolti a soggetti dipendenti sottoposti a misure alternative alla detenzione nella Regione Marche.

La suddetta iniziativa, approvata dalla Regione Marche con Decreto 107/2016, ha avuto inizio nel mese di settembre 2016 ed è terminata in data 31 dicembre 2017. Il progetto ha coinvolto 32 utenti di sesso maschile sottoposti a provvedimenti penali inseriti presso le Comunità di cui sopra. L’obiettivo è stato quello di includere i pazienti delle strutture residenziali in percorsi terapeutici di carattere innovativo, nello specifico in:

• 30 sedute di psicodramma analitico con cadenza quindicinale e della durata di 2 ore ciascuna, condotte dal personale dell’Associazione di Promozione Sociale “Glatad” Onlus” di Tolentino.

• 15 laboratori di arte terapia con cadenza quindicinale e della durata di 2 ore ciascuna, gestiti dal personale della “Fattoria delle Meraviglie” di Pollenza.

• 15 giornate di “onoterapia” con cadenza quindicinale e della durata di 2 ore ciascuna, gestiti dal personale della “Fattoria delle Meraviglie” di Pollenza.

Gli interventi erogati hanno fatto parte di un programma più ampio, in quanto considerati come mezzi espressivi che vanno al di là del tipico verbale. È stato strutturato un percorso comune basato sullo psicodramma, sull’arte-terapia e l’onoterapia, contemplati come un “unicum” che fa parte di una globalità di linguaggi.
In particolare è stato rilevato che, in taluni casi, il contatto con gli asini abbia poi favorito l’espressività e l’aprirsi maggiormente alla relazione con l’altro. All’interno del programma terapeutico delle Comunità Istituto Croce Bianca e Opera Pia Miliani il trattamento “onoterapico” è stato tra tutti quello di più recente introduzione, in quanto funzionale alla cura di tutti quei soggetti che presentano disturbi nella sfera dell’emotività, dell’affettività, della personalità, relazionali, cognitivi, dello sviluppo e problematiche sociali, quindi anche dei pazienti tossicodipendenti.

 

Comments are closed.